Dimissione di un Ospite

L’ammissione di un ospite in R.A.F. ha sempre carattere temporaneo.

Infatti, lui stesso o i parenti, con un preavviso di alcuni giorni, possono decidere il ritorno a casa o l’inserimento in un’ altra struttura.

Anche l’equipe direttiva della R.A.F. verificherà la presenza di disturbi comportamentali tali da rendere impossibile la convivenza con gli altri ospiti e/o di situazioni tali da pregiudicare la permanenza nella casa. Anche in questi casi, sono i parenti a ricondurre al proprio domicilio l’anziano o ad inserirlo in un’altra struttura.
La Casa di Riposo effettua la rilevazione del soddisfacimento degli ospiti,  dei loro familiari e degli operatori, con annessa scheda per esprimere lamentele o apprezzamenti. La compilazione e raccolta dei questionari deve sempre garantire l’ anonimato degli autori. Alle eventuali lamentele sarà data risposta entro 15 giorni dalla ricezione. I risultati di tali rilevazioni, elaborati dall’equipe direttiva della R.A.F., sono restituiti al  rappresentanti del personale e degli ospiti.